Monthly Archives: giugno 2015

Finito il proibizionismo al gioco d’azzardo

In ogni settore toccato, negli anni, dal proibizionismo e dai “suoi” insuccessi eclatanti si sono ottenuti effetti contrari rispetto agli scopi che si intendevano perseguire. Quindi, gli anni del proibizionismo hanno consegnato ai “posteri” un verdetto indiscutibile e sopratutto inequivocabile: vietato proibire e vietare. Questo risultato sembrava essere stato “acquisito” da tutti… ma, invece, è […]

Il gioco d’azzardo sano è responsabile

Il Comune di Bologna si prefigge l’obbiettivo di promuovere una “cultura del gioco misurato, responsabile e consapevole” e di impegnarsi per il “contrasto, la prevenzione e la riduzione del rischio della dipendenza da gioco”: questo obbiettivo avrà la conseguenza di non promuovere in alcun modo le campagne pubblicitarie relative ai centri di scommesse, sale Slot/Vlt […]

Le limitazioni al gioco d’azzardo

Più volte si è letto che gli operatori del gioco d’azzardo si sono lamentati delle continue “limitazioni” alla loro attività: le distanze dai luoghi sensibili, gli orari di apertura delle sale da gioco, l’accensione e lo spegnimento degli apparecchi da intrattenimento sono solo alcuni degli elementi che “hanno fatto alzare la voce” agli esercenti del […]

Il gioco d’azzardo ed i Casino Online italiani

Non vi è dubbio che il gioco pubblico “ristagna” in una situazione difficile e complicata. Oltre naturalmente alla demonizzazione di una parte benpensante di cittadinanza, si trova a “discutere” con i Comuni e con i regolamenti che nascono appositamente per “mettersi di traverso” all’attività del gioco ed alla sua “distribuzione”. A questo “brutto periodo” per […]